Con l’obbligo di stare a Rende sorpreso in Via Popilia. Arrestato sorvegliato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Polizia di stato cosenzaUn sorvegliato speciale cosentino di 67 anni, pregiudicato, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Cosenza per violazione degli obblighi giudiziari.

L’uomo, sottoposto alla sorveglianza con obbligo di soggiorno nel comune di Rende, è stato sorpreso ieri pomeriggio aggirarsi con fare sospetto in piazza S. Spiriti, largo del secondo lotto di via Popilia, senza che avesse il permesso del giudice.

I poliziotti, nel corso di controlli del territorio, lo hanno riconosciuto e, svolti gli accertamenti del caso lo hanno posto agli arresti domiciliari su disposizione del pm di turno. Dell’uomo, in attesa della direttissima, sono state diffuse solo le iniziali: C.V.L.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM