Una discarica abusiva nell’autoparco comunale di Luzzi, il Pd: “Sindaco si dimetta”

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Una discarica abusiva di rifiuti è stata scoperta e sequestrata a Luzzi, all’interno dell’autoparco comunale, dai carabinieri forestale, che hanno anche denunciato per violazione della normativa ambientale il custode ed il dipendente comunale che erano addetti alla struttura.

I militari hanno scoperto la discarica, estesa su su una superficie di 1.700 metri quadrati, nel corso di un controllo seguito ad una segnalazione, in località “Gidora”. All’interno del sito sono stati trovati rifiuti speciali contenuti in cassoni per il recupero della spazzatura, tra cui pneumatici usati, scarti di demolizione e di lavorazioni, materiale ingombrante, una carcassa di cabina di camion, pezzi di carrozzeria di veicoli e rifiuti elettronici.

Il materiale era stato depositato senza alcuna autorizzazione. I rifiuti inoltre, erano abbandonati in modo incontrollato senza copertura o precauzioni per ridurne i rischi per la salute e per l’ambiente.

Il Pd chiede le dimissioni del sindaco Federico 
Sull’episodio della discarica, il segretario del circolo Pd di Luzzi, Michele Leone, ha chiesto le dimissioni del sindaco Umberto Federico, eletto nel 2017 con la civica “Verso il futuro”.

“Dalle ultime notizie sul sequestro di una discarica abusiva, nell’autoparco comunale,
ho preso coscienza – scrive Leone in una nota – che la situazione orami è fuori controllo.
Il silenzio sull’avvelenamento del fiume Mucone, le tante micro discariche presenti sul
territorio ed ora una discarica in un immobile del Comune, rendono la situazione
insostenibile, ADESSO BASTA !!! Sindaco hai avuto la capacità di rendere il nostro
paese una discarica a cielo aperto, con il tuo disinteresse per il bene comune,
specialmente su una tua esclusiva competenza quella della tutela dell’igiene e delle
salute pubblica. Da cittadino, segretario, e da uomo deluso , credo di esprimere il pensiero di tanti luzzesi. Caro SINDACO DIMETTITI !!!. Sicuro che le autorità competenti faranno luce sull’accaduto al più presto”, conclude il segretario del circolo.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB