Trovato con un panetto di hashish, arrestato pusher incensurato


I Carabinieri di San Giovanni in Fiore hanno arrestato un 22enne del posto, incensurato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, notato dalla pattuglia durante controlli tra le vie del centro silano, è stato bloccato e perquisito. Addosso gli è stato gli è stato trovato un panetto di 100 grammi di hashish da cui si sarebbero potute ricavare circa 1.500 dosi che vendute al dettaglio avrebbero potuto fruttare oltre 15mila euro. Inoltre, nella perquisizione, proseguita successivamente presso la sua abitazione, sono stati rinvenuti un bilancino di precisione ed altri due grammi di marijuana.

Il ragazzo, al termine delle formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica Cosenza, è stato dapprima posto ai domiciliari e successivamente tradotto presso il Tribunale di Cosenza per il giudizio direttissimo.

L’autorità giudiziaria, all’esito dell’udienza, concordando con le risultanze investigative fornite dai Carabinieri, ha convalidato l’arresto ed ha applicato, su richiesta di patteggiamento del difensore, la pena di un anno e 4 mesi di reclusione e 4mila euro di multa subordinata alla sospensione condizionale della pena.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb