Coronavirus, negativo il secondo test sulla persona di Cetraro


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Archivio

E’ negativo, a quanto si apprende, il secondo test per il coronavirus effettuato sul paziente cetrarese che è tornato dalle zone rosse del Lodigiano.

La persona – un dializzato ultrasettantenne -, che non ha sintomi evidenti, né tosse, né febbre men che meno difficoltà respiratorie, era stato messo in isolamento dopo aver comunicato di essere tornato dalla Lombardia. Quindi l’anziano non ha contratto il virus. Tuttavia starà in osservazione e non si escludono ulteriori analisi.

La Regione Calabria aveva comunicato del caso sospetto da covid-19 sottolineando che occorreva attendere il secondo tampone, che è risultato negativo, così come gli altri due casi sospetti della scorsa settimana: un caso era stato individuato all’aeroporto di Lamezia, l’altro a Campo Calabro. La Calabria ad oggi non ha casi accertati di infezione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM