In pigiama escono di casa di notte con la droga, nei guai nonno e nipote

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Era alla guida di un’auto in pigiama e pantofole in piena notte con a bordo il nipote e 200 grammi di marijuana nascosti sotto i sedile. Nonno di 79 anni e nipote di 31, originari di Castrolibero, sono stati denunciati dai carabinieri, a Cosenza, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e inosservanza del decreto Conte che limita gli spostamenti senza un giustificato motivo.

I militari, in via degli Stadi, hanno notato quell’unica auto in circolazione alle 3:30 di notte. Fermata per un controllo i militari hanno trovato l’anziano alla guida e il nipote accanto. Dopo l’identificazione e la domanda sulle ragioni della loro presenza in strada i due non sono stati in grado di fornire alcuna giustificazione.

I Carabinieri, insospettiti, hanno però deciso di approfondire il controllo effettuando una perquisizione nell’auto dove, sotto il sedile del passeggero, hanno trovato una grossa busta di plastica con all’interno 200 grammi di marijuana, successivamente posta sotto sequestro.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB