Coronavirus, in Calabria 164 casi: 60 in reparto, 13 in intensiva e 91 a domicilio

Nella giornata di oggi due decessi attribuiti all'infezione da covid, ma il dato, fa sapere il ministero, non è ancora confermato dall'Iss


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

In Calabria, a Giovedì 19 Marzo, ci sono attualmente 164 persone positive al covid-19. Lo dice il bollettino del ministero della Salute delle ore 18.

Il numero totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza ad oggi è di 169 positivi, tra cui si contano 2 guariti e tre decessi, due nuovi oggi, a Crotone e Cosenza, e uno avvenuto circa una decina di giorni addietro nel Reggino. Il ministero sottolinea sempre che non c’è ancora conferma dall’Iss se queste persone siano decedute con covid.

Dei 164 positivi attuali, 60 persone sono ricoverate in reparto, non ritenute in gravi condizioni; 13 sono in terapia intensiva, mentre 91 persone, tra positivi asintomatici o con lievi sintomi sono in isolamento domiciliare.

Ad oggi sono stati eseguiti 2.342 tamponi che sottratto al numero complessivo di positivi restituisce un dato di 2.173‬ persone risultate negative al test.

Nelle province calabresi si registrano dall’inizio dell’emergenza tra positivi, guariti e decessi, 38 casi in quella di Cosenza, 57 in quella di Reggio Calabria, 27 a Catanzaro, 8 a Vibo, e 39 a Crotone.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb