Con 300 grammi di marijuana nello zaino, arrestato un 27enne

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Passeggiava con uno zaino in spalla per le strade di Rende e alla vista di una pattuglia dei carabinieri si dava ad una precipitosa fuga. Un ventisettenne è stato arrestato e posto ai domiciliari a Rende con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sottoposto a controllo dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Rende e da quelli del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cosenza, il ragazzo, al quale è stata contestata la violazione delle disposizioni adottate per il contrasto alla diffusione del coronavirus perché fuori dalla propria abitazione, è stato trovato in possesso di una busta in cellophane contenente 307 grammi di “marjuana” e della somma in contanti di 2.106 in banconote di piccolo taglio.

All’interno dello zaino che aveva con sé è stato trovato anche un “libro mastro” sul quale erano annotati i nominativi dei clienti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER