Casi Covid in Rsa, presidente regione chiude il Comune di Torano Castello

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha disposto la ‘chiusura’ del comune di Torano Castello (Cosenza). Decisione presa alla luce dei casi di positività al Covid verificatisi soprattutto tra il personale della casa di cura Villa Torano.

L’ordinanza prevede il divieto di ingresso e uscita dal territorio comunale e il divieto di accesso fatta eccezione per gli operatori socio-sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza alle attività riguardanti l’emergenza, alle forze dell’ordine. Possono spostarsi gli esercenti delle attività consentite ai sensi del dpcm 10 aprile 2020 e quelle strettamente strumentali alle stesse.

Sono sospese le attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e pubblica utilità. È fatto obbligo a chi si sposta o giunge autorizzato di usare la mascherina o, comunque, di coprire naso e bocca. Inoltre, il dipartimento di prevenzione impartisce urgenti e immediate disposizioni per la gestione dei casi nella Rsa.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER