Covid, presidente regione Calabria proroga “chiusura” per 4 zone rosse. Dal 27 aprile “aperti” 7 comuni

Si tratta di Oriolo, Torano e San Lucido (Cosenza) e Melito Porto Salvo (Reggio Calabria). Restano "chiusi" fino a tutto il 3 maggio. Dal 27 aprile cessano invece le zone rosse a Montebello (RC), Cutro, Rogliano, Bocchigliero (CS), Serra San Bruno e Fabrizia (Vibo), Chiaravalle Centrale (CZ).

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

La presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha firmato oggi un’ordinanza con la quale, per il contenimento del rischio di diffusione da coronavirus, dispone la proroga delle zone rosse istituite nei comuni di Oriolo, Torano e San Lucido (Cosenza) e Melito Porto Salvo (Reggio Calabria) a tutto il 3 maggio 2020.

Nella stessa ordinanza, la Santelli, dispone invece che cessino a far data dal 27 aprile le zone rosse istituite nelle scorse settimane a Montebello Jonico (Reggio Calabria), Cutro (Crotone), Rogliano, Bocchigliero (Cosenza), Serra San Bruno e Fabrizia (Vibo Valentia), Chiaravalle Centrale.

L’ordinanza prevede infine che restano efficaci tutte le altre disposizioni nazionali e regionali vigenti anche nei Comuni in cui viene a cessare la zona rossa. Se dovesse risultare necessario, la presidente Santelli si riserva di aggiornare la sua ordinanza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER