Covid: contagi e morti sospette in casa di riposo a Torano Castello, ci sono indagati

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Villa Torano

Ci sarebbero alcune persone iscritte nel registro degli indagati nell’indagine, che da conoscitiva si è trasformata in penale, avviata dalla Procura della Repubblica di Cosenza sulla vicenda di “Villa Torano”, la Rsa di Torano Castello (Cosenza), dove si sono verificate alcune “morti sospette” e più di un centinaio di casi di contagio da coronavirus.

E’ quanto si apprende da fonti interne alla Procura cosentina. I reati contestati ai presunti indagati potrebbero essere quelli di epidemia colposa e omicidio colposo. Per ora comunque sulla vicenda vige il massimo riserbo. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER