Sorpreso mentre spacciava droga a Cosenza, arrestato un 23enne di Mendicino


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I Carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Cosenza nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 23enne di Mendicino per detenzione di droga ai fini di spaccio.

I militari transitando in via Zupi, a Cosenza, hanno sorpreso il 23enne mentre cedeva una dose di 5 grammi di marijuana ad un coetaneo. Nella successiva perquisizione domiciliare effettuata nella sua abitazione di Mendicino i carabinieri cosentini, con il supporto dei militari della locale Stazione, hanno rinvenuto 221 grammi di marijuana e 41 gr. di cocaina.

Il ragazzo è stato così dichiarato in stato di arresto e sottoposto ai domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Cosenza. Il Gip ha convalidato l’arresto operato dai carabinieri confermando i domiciliari.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM