Evade dai domiciliari, arrestato un 45enne

Carlomagno Jeep Renegade Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

Una nuova ordinanza di misura cautelare in carcere è stata notificata all’uomo che nei mesi scorsi era stato arrestato dopo un pericolosissimo inseguimento ingaggiato con i carabinieri di Corigliano. L’uomo era evaso da casa ma era stato beccato dai militari.

Il quarantacinquenne era balzato agli onori della cronache quando, nei mesi scorsi, aveva costretto i motociclisti della Sezione radiomobile, a un pericoloso inseguimento culminato con lo speronamento di veicoli e diversi incidenti nello scalo coriglianese.

Una volta fermato, l’uomo aveva aggredito i militari e danneggiato un’auto della Polizia giunta sul posto. Solo dopo l’intervento dei rinforzi si era riusciti a bloccarlo ed arrestarlo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento e guida in stato di ebrezza da alcool e da stupefacenti.

Sottoposto agli arresti domiciliari, si è reso in poco tempo protagonista del reato di evasione, scappando dall’abitazione e venendo trovato dai Carabinieri qualche ora dopo in stato di ubriachezza e con le valigie già pronte.

A seguito del giudizio direttissimo è stata confermata la misura cautelare in carcere che i militari hanno eseguito sabato. La misura si va ad aggiungere alla precedente misura già in atto.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb