Armi e munizioni, un arresto ad Amantea

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

I Carabinieri della stazione di Amantea hanno arrestato un 58enne del luogo con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo.

Nel corso di controlli, i militari hanno deciso una perquisizione nell’appartamento in uso all’uomo, al cui interno hanno trovato, nascosti in un locale seminterrato, un fucile da caccia calibro dodici, 270 cartucce per fucile, e cento munizioni per pistola di vario calibro.

Dai successivi accertamenti è emerso che il fucile era stato rubato nel 2017 in un’abitazione del catanzarese. Per la detenzione delle cartucce il 58enne è stato denunciato per il possesso abusivo di munizioni.

L’arrestato, di cui non sono state rese note le generalità, è stato posto ai domiciliari su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Paola. Arresto convalidato dal giudice del tribunale paolano.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB