Neonato muore dopo il parto, procura di Cosenza apre un’inchiesta


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

La Procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla morte di un neonato avvenuta ieri un’ora dopo il parto nell’ospedale dell’Annunziata. Il pm ha disposto l’autopsia.

L’indagine è stata avviata dopo che i genitori del bimbo, una coppia di Castrovillari, hanno presentato una denuncia per chiedere che vengano accertate eventuali responsabilità.

Secondo quanto ricostruito dalla madre, una 34enne alla sua seconda gravidanza, il piccolo le è stato tolto senza, a suo dire, una chiara motivazione e dopo diverso tempo è stato comunicato il decesso al padre.

I genitori del neonato, che sono difesi dall’avvocato Giorgio Pisani, chiedono di sapere precisamente cosa sia accaduto nel lasso di tempo trascorso tra la sottrazione del neonato alla madre e la comunicazione del decesso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER