Serie B, il Cosenza scivola in casa con la Salernitana: 0-1


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Al “San Vito – Marulla” ieri sera la Salernitana ha superato di misura il Cosenza portandosi  in vetta alla classifica di serie B. Primo tempo con i Lupi pericolosi in più di una occasione. Al 35’ occasione per la Salernitana: l’ex Tutino serve Anderson che calcia di potenza, respinge Falcone. Al 36’ ancora granata vicini alla rete con una conclusione di Dziczek respinta con i piedi da Falcone.

Al 37’ ci provano i padroni di casa: contropiede di Carretta e girata al volo di Baez che termina alta sopra la traversa. Al 45’ altra chance per la Salernitana: azione personale di Anderson che arriva al tiro, ma Falcone respinge. Il primo tempo si chiude senza reti.

Al 4’ della ripresa occasione ancora per i granata: corner di Dziczek e colpo di testa di Djuric che termina di poco a lato. Al 5’ Salernitana in vantaggio: da centrocampo palla filtrante di Anderson per Tutino che salta Falcone, un difensore e deposita la palla in rete per lo 0-1. Al 36′ viene espulso Ba per doppia ammonizione. Episodio che scatena le proteste della panchina rossoblù.

Al 39’ grande occasione per il Cosenza: assist di Sacko per Bahlouli che calcia alto da ottima posizione. Finisce 0-1 e i granata tornano al successo in trasferta. Il Cosenza resta a quota 8 in classifica. Prossima sfida serale domenica 6 dicembre fuori casa con il Vicenza.

Tabellino

COSENZA: Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante (30′ st Petre), Bruccini (30′ st Ba), Sciaudone, Vera (17′ st Corsi); Bahlouli (40′ st Kone); Baez, Carretta (30′ st Sacko). A disposizione: Matosevic, Bouah, Schiavi, Gliozzi, Ficara, Sueva, Petrucci. All. Occhiuzzi.

SALERNITANA: Belec; Mantovani, Gyomber, Bogdan; Kupisz, Di Tacchio, Dziczek (17′ st Schiavone), Anderson (27′ st Capezzi), Casasola; Tutino (40′ st Gondo), Djuric (40′ st Cicerelli). A disposizione: Adamonis, Iannoni, Barone, Giannetti, Baraye. All. Castori.

ARBITRO: Federico Dionisi di L’Aquila (Macaddino – Mokhtar). IV UOMO: Daniele Paterna di Teramo.

MARCATORI: 5′ st Tutino.

NOTE: Partita disputata a porte chiuse in una serata umida con temperatura di 9° C, terreno di gioco in ottime condizioni. Ammoniti: 8′ pt Dziczek (S), 25′ pt Bruccini (C), 42′ pt Di Tacchio (S), 7′ st Idda (C), 22′ st Anderson (S), 25′ st Gyomber (S), 30′ st Bogdan (S), 33′ st Ba (C), 43′ st Petre (C). Espulso: al 36′ st per doppia ammonizione Ba (C). Angoli: 3-5 (pt 2-2). Recupero: 0′ pt; 4′ st.

Espulsione Ba, il Cosenza fa reclamo alla giustizia sportiva
La Società Cosenza Calcio, fa sapere che inoltrerà agli organi competenti della giustizia sportiva un preannuncio di reclamo in merito all’episodio avvenuto al minuto 75 del secondo tempo della gara Cosenza – Salernitana che ha portato all’espulsione del calciatore Abou Malal Ba. I vertici della società, con il supporto dell’area legale, hanno richiesto gli atti di gara per valutare se e in che misura vi siano state negligenze e/o violazioni delle norme regolamentari tali da ledere il corretto svolgimento della partita.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM