Elezioni regionali in Calabria, si vota l’11 Aprile

Lo ha deciso il presidente facente funzioni della regione Nino Spirlì

Carlomagno FIAT GENNAIO 2021 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

elezioni regionali

«D’intesa con il presidente della Corte di appello di Catanzaro, e dopo aver sentito il presidente del Consiglio regionale, gli esponenti nazionali e locali delle varie forze politiche e gli assessori della Giunta regionale, assumo la decisione di rinviare al prossimo 11 aprile le consultazioni per l’elezione del presidente della Regione e dei consiglieri regionali della Calabria. Il relativo decreto di indizione delle elezioni è in fase di elaborazione». Lo afferma il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì.

«L’emergenza sanitaria che interesserà la regione nelle settimane e nei mesi a venire mi induce ad assumermi una responsabilità ulteriore per salvaguardare la salute e l’incolumità dei Calabresi. Ritengo – conclude il presidente Spirlì – che in momenti drammatici come questo non ci siano vincoli di sorta che possano o debbano impedire di poter decidere secondo buon senso e maturità».

Le elezioni regionali erano state fissate per il 14 febbraio, una data troppo ravvicinata che ha messo i partiti in difficoltà per preparare liste e candidati da presentare a metà gennaio. L’emergenza sanitaria per il rinvio -va detto – è stata solo un pretesto. Si sarebbe potuto votare in tutta sicurezza come già è avvenuto a settembre per regionali e referendum.

SOSTIENI SECONDO PIANO NEWS