Serie B, il Cosenza pareggia a Monza: 2-2 grazie a Tremolada

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021
Un’azione in Monza-Cosenza (Lapresse)

Il Cosenza pareggia 2-2 a Monza e porta a casa un punto prezioso utile alla classifica, oggi a quota 16. Ecco le azioni salienti. All’8′ del primo tempo padroni di casa in vantaggio con Barillà che irrompe su una palla vagante nell’area piccola trafiggendo Falcone.

Prova a reagire il Cosenza. Al 16′ incursione di Carretta con traversone al centro sul quale Donati anticipa Bittante. Al 21′ Sciaudone imbecca Corsi con un filtrante precisissimo ma il capitano rossoblù preferisce servire l’accorrente Carretta piuttosto che provare la conclusione in porta e l’occasione sfuma.

Al 25′ raddoppio del Monza firmato da Gytkjær con un preciso rasoterra da fuori area. Lupi in svantaggio per 2-0.

Al 41′ i Lupi accorciano le distanze. Autogol di Paletta che di testa manda la palla alle spalle del proprio portiere.

Nella ripresa mister Occhiuzzi manda in campo Tremolada al posto di Gliozzi. E sarà la mossa azzeccata. Al 22′ del secondo tempo infatti il Cosenza aggancia il Monza proprio con Tremolada bravo ad approfittare di uno svarione della difesa brianzola e a piazzare la sfera nell’angolino basso lì dove Di Gregorio proprio non può arrivare. E’ il 2-2.

Al 90esimo ancora un cambio nelle file dei rossoblù: Kone prende il posto di Carretta ma appena qualche secondo commette un fallo su Colpani e viene espulso.

Al 48′ il Cosenza ha la possibilità di vincerla nel finale ma Di Gregorio chiude lo specchio della porta a Sciaudone. Ottima risultato per il Cosenza che sabato 23 gennaio ospita in casa il Pordenone.

MONZA: Di Gregorio; Donati (39′ st Sampirisi), Paletta, Bettella, Carlos Augusto; Barillà (27′ st D’Errico), Barberis, Frattesi (13′ st Armellino); Boateng (27′ st Colpani); Gytkjær (39′ st Maric), Dany Mota. A disposizione: Lamanna, Sommariva, Fossati, Scaglia, Lepore, Marin, Pirola. All. Brocchi.

COSENZA: Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Corsi (39′ st Vera), Sciaudone, Petrucci, Bittante; Báez (39′ st Sueva); Carretta (45′ st Kone), Gliozzi (1′ st Tremolada). A disposizione: Matosevic, Saracco, Bahlouli, Sacko, Bouah, Ba, Borrelli. All. Occhiuzzi.

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna (Macaddino – Nuzzi). IV UOMO: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

MARCATORE: 8′ pt Barillà (M), 25′ pt Gytkjær (M), 41′ pt (aut.) Paletta (C), 22′ st Tremolada (C).

NOTE: Partita disputata a porte chiuse. Cielo sereno, temperatura di 4°C. Ammoniti: 14′ pt Sciaudone (C), 44′ pt Petrucci (C), 31′ st Donati (M). Espulso: al 46′ st Kone (C). Angoli: 7-6 (pt 2-2). Recupero: 0′ pt; 4′ + 1′ st.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM