Estorsione e spaccio di droga in Presila, arrestato un extracomunitario


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

La Polizia di Stato ha arrestato a Serra Pedace, centro presilano del comune di Casali del Manco (Cosenza), un cittadino marocchino di 31 anni con l’accusa di estorsione, detenzione illegale a fine di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Gli agenti sono intervenuti poco dopo che l’uomo si era fatto consegnare, a Cosenza, dietro numerose minacce fatte anche con armi, una somma di denaro a titolo estorsivo da un altro giovane in relazione ad una precedente cessione di sostanza stupefacente.

Quando è stato bloccato dal personale della Squadra mobile di Cosenza, l’uomo è stato trovato in possesso del denaro, mille euro, appena ricevuto dalla vittima, oltre che di una grossa mazza da baseball che custodiva a bordo della sua automobile.

Nel corso di una successiva perquisizione domiciliare, nelle adiacenze dell’abitazione dell’uomo sono stati trovati, contenuti in alcune buste di plastica, otto chilogrammi di marijuana già essiccata, parte della quale confezionata e pronta per la vendita, oltre ad 80 grammi di hashish e 30 di eroina, insieme ad alcuni bilancini di precisione. Sul posto sono stati trovati inoltre 150 litri di gasolio provento verosimilmente, secondo gli investigatori, di furto.

Dopo le formalità di rito il marocchino è stato associato nel carcere di Cosenza a disposizione della competente autorità giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM