Escursionista si frattura gamba sul Pollino, recuperata dal Soccorso Alpino

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Nella tarda mattinata di oggi il Soccorso Alpino e speleologico della Calabria ha ricevuto una chiamata per intervenire nella zona dei Piani di San Vincenzo/Piano di Novacco, nel Parco nazionale del Pollino, dove un’escursionista era rimasta bloccata a causa della frattura di una gamba. A dare l’allarme un compagno di escursione della donna.

Sul posto si è recata una squadra della Stazione Pollino, i cui componenti hanno prontamente immobilizzato e imbarellato l’infortunata, che è stata poi presa in consegna dal personale del 118.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER