Sfrecciano in monopattino per colpire alle spalle, allarme a Cosenza

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

A Cosenza sono diverse ormai le segnalazioni giunte alle forze dell’ordine che parlando di ragazzini che, in città, sfrecciano sui monopattini o bici elettriche per poi colpire alle spalle le persone sole o anziane per poi allontanarsi in gran fretta.

Gli episodi si registrano in particolare, secondo quanto si è potuto apprendere, nel tratto del Parco del Benessere nei pressi dei Due Fiumi.

Le forze dell’ordine hanno avviato una serie di controlli, avvalendosi anche delle telecamere di videosorveglianza della zona. Alcuni cittadini cui è capitato di assistere senza poter fare nulla alle incursioni hanno anche scritto dei post sulle proprie bacheche di Facebook per lanciare l’allarme sul fenomeno e mettere in guardia soprattutto gli anziani. (Ansa)