La Calabria da lunedì in zona arancione


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

La Calabria da lunedì finisce in zona arancione. Il passaggio è stato determinato dal nuovo Decreto legge approvato stamani dal Governo per fronteggiare la diffusione del Covid.

Il decreto, infatti, cancella la zona gialla dal 15 marzo al 6 aprile (dopo Pasqua). La Calabria, comunque, secondo il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute non è tra le regioni che ha superato la soglia dei 250 casi per 100.000 ed ha un Rt puntuale, calcolato al 24 febbraio di 0.83.

Anche i tassi di occupazione dei posti letto Covid in area medica e in terapia intensiva sono sotto la soglia di allarme, con, rispettivamente, il 27% (245) e 22% (34).

Saranno zona rossa, dalle 22 del 13 marzo a tutto il 28 marzo, i Comuni di Petilia Policastro, San Nicola da Crissa, e nelle frazioni Piani di Acquaro e Piminoro (Oppido Mamertina) saranno in vigore le limitazione da zona rossa.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM