Serie B, Cosenza Vicenza 1-1. Occhiuzzi: “Due punti persi”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Un pareggio 1-1 con il Vicenza che serve (relativamente) a poco al Cosenza, che resta in zona playout con 28 punti. Per sbloccare la gara servono solo 8′. È il Cosenza a passare in vantaggio con un passaggio a centro area offerto da Carretta e scartato dal destro di prima intenzione di Gliozzi che vale l’1-0 rossoblù.

La squadra di Di Carlo non ci sta e sfiora il pari in più occasioni: al 12′ con Cinelli e al 14′ con Cappelletti, ma soprattutto al 25′ quando arriva il rigore concesso per fallo di Gerbo su Lanzafame. Dal dischetto Falcone ipnotizza Giacomelli e cancella il possibile pareggio.

La ripresa sorride subito agli ospiti, visto che al 50′ il Vicenza pareggia con un colpo di testa di Valentini su corner battuto da Giacomelli. La gioia biancorossa per l’1-1 però dura poco, perché Cappelletti, dopo aver salvato sulla linea un tiro di Gliozzi, rimedia un rosso diretto per una brutta entrata su Vera.

Il resto della ripresa vede il Cosenza premere per trovare il nuovo vantaggio, ma il Vicenza regge fino al 95′ e strappa un punto prezioso per come si era messa la gara.

“Sono due punti persi”, ha detto l’allenatore rossoblù Occhiuzzi commentando la gara al Marulla tra Cosenza e Vicenza.

COSENZA: Falcone; Antzoulas (1′ st Tiritiello), Ingrosso, Legittimo; Gerbo (23′ st Corsi), Kone, Sciaudone, Vera (16′ st Crecco); Bahlouli (16′ st Tremolada); Carretta (29′ st Trotta), Gliozzi. A disposizione: Matosevic, Saracco, Idda, Sacko, Bouah, Sueva. All. Occhiuzzi.

VICENZA: Grandi; Cappelletti, Padella, Valentini, Barlocco (15′ st Beruatto); Zonta, Pontisso (31′ st Rigoni), Cinelli; Vandeputte (31′ st Nalini), Lanzafame (31′ st Gori), Giacomelli (15′ st Bruscagin). A disposizione: Gerardi, Perina, Pasini, Longo, Mancini, Agazzi, Jallow. All. Valigi (Di Carlo squalificato).

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo (Imperiale – Baccini). IV UOMO: Matteo Marchetti di Ostia Lido.

MARCATORI: 8′ pt Gliozzi (C), 6′ st Valentini (V).

NOTE: Gara disputata a porte chiuse. Cielo uggioso con pioggia a tratti, temperatura di 8°C circa. Terreno di gioco in buone condizioni. Al 26′ pt Giacomelli (V) si è fatto parare un calcio di rigore da Falcone (C). Ammoniti: 42′ pt Lanzafame (V), 1′ st Cappelletti (V), 4′ st Cinelli (V), 18′ st Gerbo (C). Espulso: al 10′ st Cappelletti (V) per doppia ammonizione. Angoli: 4-4 (pt 1-2). Recupero: 0′ pt; 5′ st.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM