Smantellata piazza di spaccio nel cosentino, due arresti


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Due trentenni sono stati arrestati e posti ai domiciliari e una terza è stata sottoposta alla misura del divieto di dimora dai carabinieri di San Marco Argentano e Castrovillari che, con l’ausilio di un cane antidroga hanno smantellato una piazza di spaccio e una banda specializzata in furti in abitazioni. Altre cinque sono state denunciate in stato di libertà.

I provvedimenti, emessi dal Gip del Tribunale di Castrovillari sono stati eseguiti su richiesta della procura che ha coordinato le indagini avviate nel settembre del 2018. L’attività investigativa dei militari si è sviluppata a seguito di una perquisizione domiciliare che ha portato al ritrovamento di 100 grammi di marijuana e alla denuncia di cinque giovani tutti residenti a Malvito per ricettazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Dagli approfondimenti investigativi sarebbe stato possibile riscontrare, secondo i militari, come alcuni componenti dello stesso nucleo familiare fossero dediti allo spaccio, per lo più marijuana, eroina e hashish, anche nei comuni di Sant’Agata d’Esaro e Fagnano Castello.

Ricostruiti cinque furti in abitazione perpetrati dai due finiti agli arresti domiciliari. Durante le indagini, i carabinieri hanno sequestrato oltre 850 grammi di marijuana, 40 grammi di eroina, 2 grammi di cocaina e 10 di hashish.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM