Trovato l’uomo scomparso nel Cosentino

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
soccorso alpino
archivio

E’ stato ritrovato vivo e in forte stato confusionale il quarantasettenne, F. R., di Trebisacce, di cui non si avevano notizie dalla mattina di giovedì scorso.

L’uomo è stato trovato verso mezzanotte di ieri, da un cittadino su una stradina di campagna della Piana di Cerchiara. Sul posto è intervenuta una squadra del Soccorso alpino della Stazione del Pollino che stava rientrando dalle ricerche sulle colline di Trebisacce che ha provveduto a coprire il disperso con un telo termico. Subito dopo sono intervenuti anche i carabinieri di Villapiana e Trebisacce nonché un ambulanza del 118 che ha provveduto agli accertamenti sanitari.

Il 47enne, giovedì scorso, era uscito per andare in campagna e da allora si erano perse le tracce. I familiari, non vedendolo rientrare, ne avevano denunciato la scomparsa ai carabinieri e immediatamente erano scattate le ricerche su tutto il territorio comunale e in particolare sul versante nord del monte Mostarico lungo il quale si estendono le contrade rurali in cui si trova la campagna di famiglia che il giovane doveva raggiungere. Le ricerche, coordinate dai Vigili del fuoco, hanno visto impegnate per l’intera giornata di ieri un elicottero, alcuni cani molecolari – uno giunto dall’Abruzzo con il Soccorso alpino e speleologico abruzzese – i carabinieri di Trebisacce, i militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza e gli uomini del Soccorso alpino di Castrovillari.

Ritrovato la notte scorsa, ha fatto perdere nuovamente le sue tracce, il quarantasettenne di Trebisacce che risultava disperso da giovedì scorso. L’uomo – che soffrirebbe di alcuni disturbi – è stato trovato la notte scorsa in stato confusionale, in una stradina di campagna della Piana di Cerchiara.

Dopo il ritrovamento è stato ricoverato nell’ospedale di Castrovillari per accertamenti. In ospedale però è rimasto solo alcune ore, perché in mattinata si è allontanato nuovamente. Adesso sono ripartite anche le ricerche a cui partecipa una squadra del Soccorso Alpino della Stazione del Pollino, composta da una ventina di volontari, lo sta
nuovamente cercando nel comprensorio del Pollino.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM