Donna trovata morta a Cosenza, si ipotizza l’omicidio

Dalle prime informazioni l'appartamento della signora è stato trovato a soqquadro. L'allarme è stato lanciato da alcuni familiari che non avevano notizie da qualche giorno


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Il cadavere di una donna di 68 anni, Mirella Spadafora, è stato trovato in un appartamento di una strada nei pressi di via degli Stadi a Cosenza. Sul posto ci sono i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.

Secondo le prime notizie, l’allarme è stato lanciato dai familiari che non riuscivano a mettersi in contatto con la donna. E’ atteso sul posto l’arrivo della Scientifica per i rilievi e per accertare se si tratti di omicidio o di morte naturale.

Dalle notizie che trapelano, però, potrebbe trattarsi di omicidio in quanto la casa è stata trovata a soqquadro. Si attende anche il medico legale per accertare se sul corpo della donna sono presenti lesioni o ecchimosi compatibili con una aggressione.

La morte, stando ai primi esami esterni, risalirebbe a qualche giorno fa. Sul caso la procura di Cosenza avrebbe aperto un fascicolo d’inchiesta.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER