Scoperte occupazioni abusive di suolo demaniale,12 denunce


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Circa 7.300 metri quadri di suolo demaniale marittimo occupato abusivamente e 12 persone denunciate. E’ il bilancio delle attività nell’ambito della tutela e del controllo degli usi pubblici del mare svolte dalla Guardia costiera di Corigliano Rossano-ufficio marittimo di Trebisacce, in collaborazione con personale tecnico del Comune, lungo il litorale di Cassano allo Ionio.

Il monitoraggio ha permesso di individuare la realizzazione abusiva di diverse opere edilizie e di innovazioni in carenza del titolo concessorio.

L’attività posta in essere dalla Guardia costiera, consistente e comunicata alla Procura della Repubblica di Castrovillari, consentirà altresì alle competenti Autorità di poter intimare ai trasgressori l’esborso di indennizzi dovuti all’erario dello Stato in ragione dell’illecita occupazione posta in essere.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER