Illecita assegnazione di alloggi popolari, due misure nel cosentino

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Due ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip del tribunale di Paola, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un dirigente del Comune di Guardia Piemontese e di una donna residente nel comune della fascia tirrenica in provincia di Cosenza.

I provvedimenti, eseguiti dalla Polizia di Stato e dai Carabinieri, sono stati adottati nell’ambito di un’indagine sull’illecita assegnazione di alloggi popolari.

Il dirigente comunale è stato sospeso dall’esercizio dei pubblici uffici per un anno, mentre la donna è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. In corso diverse perquisizioni.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER