Due gravi incidenti stradali nel cosentino, un morto e un ferito

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Mangia e fa il bagno in piscina, muore Vito Antonio Torre un 16enne a Bari

Due gravi incidenti stradali, che hanno coinvolto dei motociclisti, si sono verificati nelle ultime 24 ore nel Cosentino. Nella serata di ieri sulla strada statale 106 Jonica, ai confini tra Calabria e Basilicata, ha perso la vita un 54enne di Villapiana (Cosenza), Pietro Amatulli. L’uomo ha perso, per cause in corso di accertamento, il controllo della sua moto, finendo rovinosamente sul guardrail. Immediati ma inutili i soccorsi del 118.

Sempre ieri, a Fuscaldo, centro sulla costa tirrenica cosentina, un violento impatto tra un’auto e una moto ha causato il grave ferimento di un uomo, portato prima nell’ospedale di Cetraro e poi trasferito a Cosenza. L’uomo ha riportato fratture alle braccia e alle gambe.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM