Getta dall’auto oltre 100 grammi di cocaina, in cella un cosentino


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Stamane una pattuglia della Squadra Mobile di Cosenza, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di droga, dopo aver notato una Lancia Ypsilon di colore nero con a bordo due persone procedere in maniera sospetta sulla statale 107, accelerando e decelerando di continuo, procedeva al controllo del veicolo intimando l’alt al conducente.

Appena fermati, in territorio di Rovito, il passeggero, con un gesto repentino, gettava un involucro oltre il guardrail nella vegetazione presente. L’azione non sfuggiva, però, agli uomini della Squadra Mobile che, dopo un’attenta e minuziosa opera di ricerca, recuperavano il pacco poco prima lanciato, al cui interno era contenuta una “pietra” di colore bianco, risultata essere, dalle analisi scientifiche di rito, cocaina di ottima qualità per un peso di quasi 115 grammi.

Dei due fermati, il passeggero, S.C., 36enne di Casali del Manco, pluripregiudicato per reati in materia di droga e contro il patrimonio, veniva tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione di droga a fini di spaccio venendo poi associato presso la locale Casa circondariale, mentre il conducente, A.S., 51enne di Trenta, è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria per il medesimo reato in concorso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM