Consegna pizze a domicilio con la droga, arrestato

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Polizia commissariato rossano

Consegnava pizze a domicilio ma, a richiesta, come “servizio supplementare, vendeva anche dosi di marijuana. Un trentenne A.F. è stato arrestato e posto ai domiciliari dagli agenti del Commissariato di Ps di Corigliano-Rossano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti, notati gli strani movimenti messi in atto dall’uomo che, verosimilmente, tentava di farsi scudo con l’attività lavorativa svolta in un locale del centro cittadino, hanno attuato una serie di servizi di appostamento. Così si è potuto verificare che la consegna delle pizze nelle case dei clienti si accompagnava anche, su espressa richiesta, alla fornitura di dosi di sostanza stupefacente. E’ stato anche accertato che alcuni clienti si recavano direttamente nel locale per acquistare esclusivamente dosi di droga.

A seguito di una perquisizione condotta all’interno del locale, infatti, è stata trovata della droga, già suddivisa in dosi, nascosta in vari cassetti. Il controllo è stato allargato anche all’abitazione dell’uomo dove sono stati individuati altri 140 grammi di marijuana.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM