Si smarriscono nel bosco in Sila, due turisti rintracciati dalla Polizia

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Agenti di Polizia del Commissariato di Corigliano-Rossano sono riusciti a rintracciare, dopo una richiesta di aiuto giunta sull’utenza 113, due cittadini di origine svizzera i quali, dopo essere rimasti in panne con la loro auto, si erano smarriti dopo essersi addentrati in un bosco. Il fatto è accaduto nel territorio di Campana, in provincia di Cosenza.

I due turisti, dopo aver camminato invano per cinque ore, sono stati rintracciati tramite la geo localizzazione del telefono cellulare che ha consentito di risalire alla loro posizione.

I poliziotti, insieme ai carabinieri e a persone civili conoscitore dei luoghi, hanno percorso un sentiero per qualche chilometro fino a raggiungere una fiumara lungo la quale si trovavano i due malcapitati.

Le due persone, in buono stato di salute ma provate dalla stanchezza, sono state accompagnate nella locale stazione dei carabinieri, dove sono state rifocillate.