Donna muore investita da un treno

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
archivio

Una donna di 63 anni è morta dopo essere stata investita da un treno in transito poco prima della stazione di Castiglione Cosentino (Cosenza).

Sull’episodio stanno indagando gli investigatori della Polizia ferroviaria per accertare perché la donna si trovasse in prossimità dei binari quando è stata colpita dal convoglio che viaggiava in direzione Reggio Calabria.

Il macchinista non si sarebbe accorto dell’impatto e ha proseguito la corsa. Gli agenti della Polfer bloccheranno il treno nella stazione di Reggio per avviare i controlli del caso. Il traffico ferroviario al momento è sospeso ed è stato attivato il servizio sostitutivo con bus tra Cosenza e Castiglione Cosentino. (ansa)