Maltempo, smottamenti e allagamenti a Cosenza. In Sila la prima neve

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Piccoli smottamenti in zone già colpite da dissesto idrogeologico a Cosenza a causa delle incessanti piogge di domenica e lunedì.

La pioggia ha anche reso impraticabile l’accesso al liceo classico Bernardino Telesio, a due passi dal teatro Rendano, con la scalinata che è diventata una vera e propria cascata.

Diverse le segnalazioni dei cittadini ai vigili del fuoco soprattutto per scantinati e locali a livello strada allagati.

E ieri in Sila, un tratto della strada statale 107 ‘Silana-Crotonese’ è stato chiuso tra gli svincoli di San Giovanni in Fiore e lo svincolo di Castelsilano a causa di una frana. Sul posto è intervenuto il personale Anas e le Forze dell’Ordine per gestione della viabilità e per ripristinare appena possibile la transitabilità in sicurezza.

Sempre in Sila è arrivata la prima neve. Imbiancate le vette dell’altopiano cosentino. Le temperature stanno calando anche altrove.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER