Ubriaco molesta i turisti e aggredisce i carabinieri, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

In preda ad alterazione psico-fisica dovuta ad abuso di alcol minaccia e aggredisce turisti e passanti per poi prendersela anche con i carabinieri rivolgendo loro insulti.

Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Camigliatello Silano con l’accusa di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

I militari intervenuti a seguito di una segnalazione hanno trovato il trentaduenne che girovagava per il centro urbano in equilibrio instabile e parlando con un linguaggio sconnesso e lo hanno invitato a calmarsi.

Per tutta risposta l’uomo si è messo a insultare i carabinieri arrivando anche a minacciarli brandendo un bastone in legno che poi ha spezzato in due e gettato per terra. Successivamente ha anche aggredito un passante, mettendogli le mani al collo e facendolo finire per terra. A quel punto i militari sono intervenuti riuscendo a neutralizzarlo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER