Dissequestrato l’impianto di risalita della stazione sciistica di Lorica

Lo ha deciso la Procura di Cosenza dopo le verifiche fatte in seguito all'incidente sul lavoro che il 23 gennaio scorso costò la vita al direttore di esercizio, l'ingegnere Alessandro Marcelli

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
cabinovia-lorica
Archivio

La Procura della Repubblica di Cosenza ha dissequestrato l’impianto di risalita della stazione sciistica di Lorica, nel comune di Casali del Manco, in provincia di Cosenza, dove il 23 gennaio scorso si era verificato l’incidente sul lavoro che aveva provocato la morte del direttore di esercizio, l’ingegnere Alessandro Marcelli, di 60 anni.

Il dissequestro è stato disposto dal sostituto procuratore Bianca Maria Battini, titolare dell’inchiesta avviata per accertare eventuali responsabilità connesse all’incidente.

L’impianto è stato restituito alle Ferrovie della Calabria, la società che lo gestisce.