Tentano di rapinare un tabaccaio, presi

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Due persone sono state arrestate dai carabinieri a Cosenza dopo che avevano tentato di rapinare una tabaccheria.

Quando i militari sono giunti sul posto i rapinatori erano già stati resi inoffensivi da un assistente capo della polizia penitenziaria, che si era introdotto nella tabaccheria mentre i due banditi picchiavano, utilizzando un manganello, il titolare del locale per costringerlo a consegnare loro il denaro custodito in cassa.

Mentre l’agente teneva fermi i due rapinatori, il commerciante ha avuto la possibilità di chiamare il 112 e di fare intervenire così i carabinieri.

I due arrestati, su disposizione del sostituto di turno della Procura della Repubblica, sono stati condotti in carcere.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER