Agguato nel Cosentino, 47enne ferito a colpi di arma da fuoco. E’ grave

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

agguato Cetraro

Un uomo di 47 anni, incensurato, titolare di una palestra a Guardia Piemontese, è stato ferito, nella notte, a colpi di arma da fuoco a Cetraro, in provincia di Cosenza.

Il quarantasettenne, che al momento del ferimento era a bordo della sua automobile, è stato raggiunto alla schiena e ha perso il controllo della vettura che è finita fuori strada.

Le condizioni sono gravi. Dopo che sono scattati i soccorsi, il ferito è stato portato nell’ospedale di Cosenza dove sarà sottoposto ad un intervento chirurgico. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri di Cosenza.

La vittima dell’agguato nel 2004, quando gestiva un distributore di carburante, fu protagonista di un grave episodio. Nel corso di una rapina nell’esercizio sparò e uccise uno dei malviventi. In quella circostanza gli venne riconosciuto di avere agito per legittima difesa.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER