Aveva droga e armi in casa, in manette

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Aveva in casa droga di vario tipo, armi e munizioni oltre a denaro contante e materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti ed è stato arrestato dai carabinieri.

Un uomo di 47 anni, di Mirto-Crosia (Cosenza), già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai militari della locale stazione unitamente ai colleghi del Reparto territoriale di Corigliano Rossano per detenzione ai fini dello spaccio di droga e detenzione di armi e munizioni.

In casa dell’uomo, in seguito ad una perquisizione, sono stati trovati 4 dosi di cocaina, un involucro con 5 grammi della stessa sostanza, 18 dosi di hashish, 300 grammi di marijuana, tre bilancini di precisione e 120 euro in banconote di piccolo taglio.

Inoltre, nel corso della perquisizione, i militari hanno trovato due coltelli da caccia, un revolver a salve calibro 380 e relative munizioni, ed infine una cartuccia calibro 44 magnum. L’uomo è stato trasferito nel carcere di Castrovillari.