Elezioni, Morra: “Non mi candido e non vado a votare”

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Nicola Morra (ansa)

“Ho deciso di non candidarmi con alcuno nelle prossime elezioni politiche. E probabilmente mi asterrò dal votare, come facevo prima del 2011 allorquando a Cosenza si è presentato il Movimento 5 stelle, per il quale sono stato candidato per le comunali”.

Lo annuncia, con un video postato sul suo profilo Facebook, Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare antimafia, eletto al Senato con il Movimento 5 stelle, partito dal quale è stato espulso nel 2021 insieme ad altri 14 rappresentanti pentastellati a palazzo Madama, per la loro decisione di non votare la fiducia al Governo Draghi.

“Ho deciso – aggiunge Morra – di tornare a fare un altro lavoro da cittadino. E credo che sia la cosa più giusta. Anche perché noi la rivoluzione culturale la dobbiamo fare dal basso e dobbiamo tornare a praticare partecipazione e condivisione”.

“Quando il Movimento 5 stelle si è posizionato nei ‘palazzi’ – ha detto ancora Nicola Morra – ha dimenticato che l’albero è forte quando le radici sono sviluppate e profonde, scendono e tengono l’albero nel terreno, permettendo al fusto di slanciarsi verso l’alto e di sapere reggere il vento, che adesso impetuosamente ci ha travolto e quell’albero è declinato e si è piegato”. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER