Elezioni in Calabria, affluenza in netto calo: alle 19 ha votato il 36,92%

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

elezioni politiche

E’ del 36,92% l’affluenza alle ore 19 in Calabria alle elezioni per il rinnovo della Camera. Un dato che segna un forte calo rispetto alla stessa ora del 2018, quando aveva votato il 49,64% degli aventi diritto.

Con il 36,92% la Calabria è la regione con la più bassa affluenza alle ore 19. A livello provinciale, quella con la percentuale più alta di votanti è Cosenza con il 38,67% (52,69 nel 2018), seguita da Catanzaro con il 38,33% (51,06%), Vibo Valentia con il 36,01% (50,03%), Reggio Calabria con il 34,74% (45,91%) e Crotone con il 34,22% (46,37%).

Registra un netto calo la percentuale dei votanti in Calabria per le elezioni politiche rispetto alle precedenti consultazioni del 2018. I calabresi che alle 12 si sono recati alle urne sono stati il 12,82%.

In occasione delle precedenti elezioni, alla stessa ora, aveva votato il 15,11%.
Per quanto riguarda la singole province, in quella di Catanzaro ha votato 14,02% (nel 2018 la percentuale era stata il 16,25); a Cosenza il 13,54 (16,53); a Crotone il 12,19% (14,08); a Reggio Calabria l’11,49% (13,30) ed a Vibo Valentia il 12,29% (14,44).

Il calo dei votanti, dunque, riguarda l’intero territorio regionale. La prossima rilevazione sull’affluenza verrà effettuata alle ore 23.