Taglia un albero e gli cade addosso, muore un giovane boscaiolo

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Un boscaiolo di 33 anni, Nikolin Zoiza, di nazionalità albanese e residente a San Giovanni in Fiore, è morto oggi in un incidente avvenuto in località Conserve, nel comune di Luzzi, nel cosentino.

L’uomo, durante le operazioni di taglio di un albero d’alto fusto, è stato travolto ed è rimasto schiacciato dalla caduta dell’albero stesso perdendo la vita.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Rende per la rimozione del grosso albero ed il recupero della salma. Intervenuti anche i carabinieri, il medico legale, il magistrato di turno e funzionari dell’ispettorato del lavoro per gli adempimenti di competenza.