Spara a finestra di una casa nel Centro storico cosentino, in manette

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Un 59enne di Cosenza, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia – Stazione Cosenza Centro -, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

L’uomo è ritenuto responsabile di danneggiamento mediante esplosione di un colpo d’arma da fuoco contro la finestra della camera da letto di un’abitazione del centro storico di Cosenza, commesso nella notte del 2 maggio 2023.

Sono in corso ulteriori indagini per accertare il movente dell’atto intimidatorio. L’indagato, di cui non sono state rese note le generalità, è attualmente detenuto presso la casa circondariale di Cosenza, a disposizione della locale autorità giudiziaria.