Ponte crollato sulla Sila-Mare, il ministro Salvini incontra i sindaci Russo e Pirillo

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
Matteo Salvini con i sindaci Giovanni Pirillo e Tonino Russo

Incontro al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti tra il Vicepremier e ministro Matteo Salvini ed i sindaci di Longobucco, Giovanni Pirillo, e di Mirto Crosia, Tonino Russo. Lo riferisce un comunicato del Ministero.

“È stata l’occasione, alla presenza in videocollegamento dell’ad di Anas, Aldo Isi, e di tecnici del Mit – si afferma nella nota – per fare il punto della situazione dopo il crollo del ponte del 3 maggio scorso. Anas manderà un proprio delegato direttamente da Roma in Calabria per velocizzare gli approfondimenti”.

“A margine – è detto ancora nel comunicato – è stato fatto anche un aggiornamento sul “Progetto Pinqua” da 98 milioni di euro per Lamezia Terme, con una chiamata con l’assessore comunale Francesco Stella, presente anche il deputato Domenico Furgiuele”.