Serie B, i Lupi capitolano al Marulla: Cosenza Modena 1-2

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Dopo il pareggio conquistato al Penzo di Venezia, il Cosenza capitola in casa con il Modena cedendo la gara per 1-2 agli ospiti.

Inizio di gara promettente per i padroni di casa. Al 12’ Marras trova sul secondo palo Tutino, che di testa prende in controtempo un incolpevole Gagno e porta in vantaggio i rossoblu per1-0.

Il Modena reagisce e spinge, faticando però a trovare l’ultimo passaggio; lo sforzo viene premiato a due minuti dall’intervallo: Manconi ruba palla a Marras nell’area avversaria e calcia in porta, sulla respinta si avventa Strizzolo che batte Micai. E’ 1-1.

Nella ripresa il tecnico gialloblu Bianco mette nella mischia il giovane Abiuso, mossa che lo ripagherà nel finale: dopo un secondo parziale equilibrato, nel quale c’è da segnalare solo un’occasione di Palumbo, arriva il gol proprio di Abiuso, che batte Micai uscito dai pali per intervenire su Manconi. La gara finisce 1-2. Prima sconfitta in casa dei Lupi che in classifica restano a quota 4 punti.

Il tabellino 

COSENZA: Micai; Rispoli, Venturi, Fontanarosa, D’Orazio; Zuccon (38’ st. Praszelik), Calò; Marras (18’ st. D’Urso), Voca (18’ st. Viviani), Mazzocchi (23’ st. Arioli); Tutino (38’ st. Crespi). A disposizione: Marson, Lai, Sgarbi, Meroni, Occhiuto, Zilli, Novello. Allenatore: Caserta.

MODENA: Gagno; Oukhadda, Zaro, Pergreffi, Ponsi (35’ st. Cotali); Magnino, Gerli (35’ st. Gargiulo), Palumbo; Tremolada (44’ st. Silvestri); Strizzolo (1’ st. Abiuso), Manconi (44’ st. Falcinelli).A disposizione: Seculin, Guiebre, Cauz, Silvestri, Duca, Giovannini, Battistella, Bonfanti. Allenatore: Bianco.

ARBITRO: Davide Di Marco di Ciampino. Assistenti: Lo Cicero di Brescia e Ricciardi di Foligno. IV°: Rispoli di Locri. Var: Gariglio di Pinerolo. Avar.: Mazzoleni di Bergamo.

MARCATORI: 12’ pt. Tutino, 43’ pt. Strizzolo, 43’ st. Abiuso)

AMMONITI: 18’ pt. Venturi, 46’ pt. Strizzolo, 4’ st. Fontanarosa, 39’ st. Abiuso, 52’ st. Calò