Serie B, scivolone del Cosenza a Brescia: 1-0

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Esordio in Serie B per il Brescia che dopo il ripescaggio dalla C ha incrociato in questa quarta giornata il Cosenza. Al Rigamonti, a porte chiuse, inizia il campionato delle Rondinelle che vincono 1-0 sui calabresi grazie alla rete al 53′ di Birkir Bjarnason: Gran sponda in area di Fogliata per l’inserimento del centrocampista, piatto e Micai viene battuto. E’ la seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Caserta.

La sconfitta analizzata dal tecnico Fabio Caserta in conferenza stampa

BRESCIA (4-3-1-2) Lezzerini, Dickmann, Papetti, Cistana, Mangraviti, Bisoli,  Ndoj (56′ Olzer), Fogliata (86′ Besaggio), Bjarnason, Bianchi, Moncini (56′ Borrelli). A disp.: Andrenacci, Riviera, Maccherini, Nuamah, Adorni, Ferro. All. Gastaldello.

COSENZA: Micai; Rispoli, Sgarbi, Meroni,  D’Orazio; Zuccon, Calò (84′ Viviani);  Marras (54′ Canotto), Voca (84′ Fontanarosa) , Arioli (66′ Crespi), Tutino (84′ Zilli). A disp. : Marson, Venturi, Occhiuto, Praszelik. All. : Fabio Caserta.

ARBITRO: Fabio Maresca della Sezione di Napoli , assistenti: Valerio Colarossi di Roma 2 ed Edoardo Raspollini di Livorno,  Quarto ufficiale: Stefano Milone di Taurianova, Var: Pairetto di Pinerolo, Avar: Tremolada

Risultato: 1-0

Marcatori: 53′ Bjarnason,