Arrestato per un furto, aggredisce a casa la convivente: in cella


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Arresto poliziaPersonale della Squadra Volanti della Questura di Crotone diretti dal dirigente dottor Corrado Caruso ha arrestato un crotonese di 36 anni, Salvatore Torromino (sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale), ritenuto responsabile di furto aggravato commesso all’interno dei locali dell’Eurospar ubicato in via delle Nazioni Unite, a Crotone.

Torromino, una volta posto agli arresti presso il suo domicilio, così come disposto da pm di turno, ha aggredito la convivente e per tale ragione, successivamente, è stato condotto in carcere.

Sono in corso ulteriori indagini volte a verificare se Torromino si sia reso responsabile di altri reati contro il patrimonio recentemente consumati in città.

L’uomo ha precedenti per furto aggravato, truffa, rapina aggravata, lesioni, porto abusivo di armi, stupefacenti, evasione, minaccia aggravata, rapine e danneggiamenti presso supermercati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER