Spal-Crotone 1-1, Simy pareggia e Cordaz salva il risultato

Carlomagno Panda Settembre 2018

SPAL-Crotone 1-1SPAL-Crotone 1-1 – Parte bene il Crotone per la prima mezzora di gioco, con un assetto offensivo di qualità e tre occasioni sciupate contro la Spal, che va in vantaggio al 38′ con Paloschi.

I ragazzi di Nicola accusano il colpo ma al rientro dagli spogliatoi riprendono lucidità e al 13′ con Simy agganciano il risultato di parità portando a casa un punto prezioso che consente alla squadra calabrese di piazzarsi con 7 punti al 5° posto insieme ai biancocelesti ferraresi.

Il resto della partita è stata caratterizzata da una buona Spal che mette in più occasioni la difesa ospite in difficoltà. Ci ha pensato Cordaz a salvare il risultato nel finale quando con una prodezza sulla linea impedisce a Paloschi di raddoppiare. Prossimo appuntamento il 15 ottobre allo Scida dove gli squali affronteranno il Torino.

La cronaca di SPAL-Crotone

2′ pt: inserimento di Mandragora e conclusione appena dentro l’area con Gomis che mette in corner ad una mano coprendo l’angolo basso alla sua destra.
8′ pt: punizione di Viviani con traiettoria piazzata a lato.
17′ pt: cross di Costa per Borriello che di testa fa da torre ad Antenucci: girata larga di un soffio.
19′ pt: Barberis potente da ribattuta di calcio d’angolo: pallone che termina fuori per qualche millimetro.
25′ pt: azione avvolgente dei biancazzurri con traversone di Costa dalla sinistra, appoggio di Mora per Viviani: conclusione a giro fuori di poco.
28′ pt: Borriello infortunato lascia il campo per Paloschi.
29′ pt: corner di Viviani in area piccola: Felipe anticipato in angolo dalla difesa.
37′ pt: annullato goal ad Antenucci per fallo di Paloschi su Rohden.
38′ pt: Antenucci in area la calcia a giro e Paloschi in posizione regolare la tocca in fondo alla rete.
44′ pt: Schiattarella al limite lascia ad Antenucci che calcia in porta sfiorando il palo alla destra di Cordaz.

3′ st: Vicari si fa rubare palla da Stoian che dentro l’area calcia verso l’incrocio ma Gomis rimane in piedi e ad una mano respinge la conclusione.
6′ st: Rohden impegna di nuovo Gomis che si rifugia in corner.
11′ st: Mandragora da 30 metri non trova la porta.
13′ st: Simy Nwankwo dal vertice dell’area indovina con un tocco da bigliardo l’angolo basso alla sinistra di Gomis.
40′ st: cross di Lazzari deviato da Ajeti con Cordaz che toglie palla dalla riga e Paloschi arriva sul pallone ma non insacca causa disturbo di difensore e portiere.

Tabellino

SPAL: Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (73′ Rizzo), Costa (84′ Martinelli), Antenucci, Borriello (30′ Paloschi). A disp.: Poluzzi (GK), Marchegiani (GK), Cremonesi, Bellemo, Bonazzoli, Konate, Vaisanen, Schiavon, Vitale. All. Semplici.

CROTONE: Cordaz; Sampirisi (82′ Simić), Ceccherini, Ajeti, Martella; Rohden (70′ Faraoni), Barberis, Mandragora, Stoian (93′ Izzo); Simy, Nalini. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Kragl, Budimir, Pavlovic, Trotta, Cabrera, Crociata. All. Nicola.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo
Reti: 39′ Paloschi (S), 59′ Simy (C)
Ammoniti: Rohden (C), Felipe (S), Schiattarella (S)