Milan Crotone 1-0, Cordaz limita i danni. Squali in zona retrocessione

Carlomagno Faro istituzionale
Budimir in un'azione di Milan Crotone
Budimir in un’azione di Milan Crotone

Il Crotone è stato battuto a San Siro dal Milan per 1-0 nella 20° giornata di serie A, la prima del girone di ritorno, ed ora si trova nei guai in fondo alla classifica. Ennesima sconfitta per la squadra di Walter Zenga che mostra grandi difficoltà a risalire la china.

Il Milan di Gattuso riacquista fiducia dopo una serie negativa e va in gol al 54′ con Leonardo Bonucci, prima rete da quando è in rossonero. Il difensore sfrutta un fortunato rimpallo con il portiere del Crotone. Gol annullato al milanista Kessie che insacca con un diagonale ma l’arbitro Maresca dopo aver consultato il Var nega il raddoppio.

Gli interventi prodigio di Cordaz, il migliore in campo per la squadra di Zenga, limitano i danni. Calabresi pericolosi in un paio di occasioni con Trotta che fa tremare la difesa nella ripresa, e con Simy, bloccato da Donnarumma. La gara finisce e il Crotone resta inchiodato a 15 punti, terz’ultima in classifica. Nel prossimo turno, il 21 gennaio, dopo una pausa, gli squali saranno impegnati a Verona.

Il tabellino

MILAN: G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè (83’ Locatelli), Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone (76’ Kalinic), Calhanoglu. A disp.: Gabriel (GK), A. Donnarumma (GK), Andrè Silva, Borini, Gustavo Gomez, Zapata, Montolivo, Musacchio, Zanellato, Gabbia. All. Gattuso

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Barberis (85′ Kragl), Mandragora, Rohden (63’ Crociata); Trotta, Budimir (76’ Simy), Stoian. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Suljic, Cuomo, Faraoni. All. Zenga

Arbitro: Maresca di Napoli
Rete: 54′ Bonucci (M)
Ammoniti: 20’ Mandragora (C), 45’ Biglia (M), 90’+4 Kalinic (M)