Con la scusa di una sigaretta gli ruba il cellulare, arrestato

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Personale dell’Arma dei Carabinieri in forza alla stazione di Crotone e al Nucleo operativo della compagnia ha arrestato un cittadino pachistano di 30 anni ritenuto responsabile di rapina.

In particolare, nella tarda serata dello scorso 10 gennaio un 43enne di Taranto, mentre camminava lungo Viale Stazione, secondo quanto ricostruito, è stato avvicinato dall’indagato il quale dapprima ha chiesto una sigaretta e successivamente lo avrebbe aggredito riuscendo a sottrargli il telefono cellulare per poi dileguarsi.

Allertato il 112, i carabinieri hanno attuato un dispositivo di ricerca al fine di rintracciare il cittadino extracomunitario che, dopo circa un’ora, è stato individuato, identificato ed arrestato. L’uomo è stato trovato in possesso del telefono sottratto, che è stato recuperato e restituito alla vittima.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER