Colpaccio del Crotone a Verona: 0-3. Zenga: “Vittoria ci dà morale”

Carlomagno Jeep agosto 18
Verona Crotone
(da Fc Crotone)

Colpaccio del Crotone a Verona dove i calabresi hanno vinto per 3 reti a 0 nella 20/ma partita di campionato di serie A. Gli squali sono passati in vantaggio con Barberis al terzo minuto del primo tempo per poi raddoppiare nella ripresa con Stoian (54’), e chiudere la partita con Ricci, al 67′.

Tre punti preziosiosissimi con cui la squadra di Zenga balza al quart’ultimo posto con 18 punti staccando la Spal. Domenica prossima all’Ezio Scida il Crotone affronterà il Cagliari, come quello di oggi altro scontro diretto in zona retrocessione. I sardi sono stati beffati in casa dal Milan che ha vinto in rimonta 1-2.

Walter Zenga è soddisfatto della prestazione e del risultato della squadra. “Prima di tutto voglio ringraziare la società. Ha fatto un grande sforzo per farmi avere tre elementi importanti come Ricci, Capuano e Benali che sono stati determinanti per questa vittoria”.

“Siamo stati bravi – ha detto – a capitalizzare al meglio la rete di Barberis e questo successo è frutto anche delle prestazioni disputate contro Lazio e Milan, gare che abbiamo perduto ma nelle quali abbiamo giocato bene”.

Per il mister del Crotone quello di oggi è “un risultato utile anche per il morale”. “E’ una vittoria fondamentale che ci proietta verso un’altra sfida delicata e altrettanto importante di domenica prossima in casa contro il Cagliari”.

Al termine della gara forte contestazione dei tifosi del Verona che si ritrovano ora penultimi in classifica. Almeno trecento sostenitori gialloblu, hanno scandito slogan contro giocatori, allenatore e società.

Tabellino della gara

VERONA: Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurtaux (46’ Pazzini), Fares; B. Zuculini, Buchel; Romulo, Matos, Valoti (60’ Verde); Petkovic (68’ Calvano). A disp.: Silvestri (GK), Coppola (GK), Fossati, Kean, F.Zuculini, Gonzalez, Lee, Bearzotti, Souprayen. All. Pecchia

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali (77’ Crociata); Ricci (81’ Faraoni), Trotta (73’ Budimir), Stoian. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Rohden, Nalini, Izco, Suljic, Pavlovic, Ajeti, Simy. All. Zenga

ARBITRO: Rocchi di Firenze
MARCATORI: 3’ Barberis (C), 54’ Stoian (C), 67’ Ricci (C)
AMMONITI: 17’ Ricci (C), 27’ Ceccherini (C), 28’ Martella (C), 31’ Fares (V), 50’ Stoian (C), 82’ Capuano (C)
ESPULSI: 61’ Zuculini (V)